Il progetto MATIRIA nasce dall’intuizione di Bruno Rosa di coniugare l’arte della ceramica con la tecnologia riscaldante applicata al carbonio. Bruno è figlio d’arte di Otello Rosa, pittore e scultore di professione, uno dei massimi esponenti dell’arte negli anni ‘50 a Venezia. Lo stesso gene è stato ereditato dal figlio Bruno, designer e progettista, che attinge l’arte nel trasformare la materia in oggetti unici di arredo orientandone il concept verso il benessere abitativo della persona.

Tutti i rivestimenti in ceramica Matiria nascono dalla collaborazione di Bruno Rosa con i più importanti ceramisti di Nove di Bassano, famosa sin dal Settecento per la produzione di ceramiche artistiche, un riferimento mondiale per prodotti di rara bellezza tra i quali eccelle la “Ceramiche Zanolli”, dove le ceramiche, uniche nel loro genere, sono curate nei dettagli con cura scrupolosa, quasi maniacale.